22/07/2021

Le balle di fieno sembrano grosse biglie adagiate con delicatezza nella campagna in attesa che un soffio di vento le faccia rotolare
(Fabrizio Caramagna)

Buongiorno Amici!
Per quest’anno stesso scenario meraviglioso ma con una luce diversa data dall’orario insolito che ho scelto per scattare, ovvero intorno alle 13:00, in una giornata nuvolosa che mi ha cancellato le ombre.
Si tratta di questo immenso campo dove annualmente creano le balle di fieno che lasciano poi lì ad essiccare ma che sembrano punteggiare il paesaggio.
Un paesaggio che mi affascina ogni volta, che non posso fare a meno di fotografare!
Vi mostro di seguito i miei scatti realizzati sempre assieme a mio marito e la nostra jackina. 

Clicca >QUI< per vedere le foto che ho scattato l’anno scorso!


Approfondimenti dal web:

– Per alcune note tecniche e storiche, clicca >QUI<
“Firmamento” le balle di fieno rivestite di merletto
“I Covoni” di Monet (pdf a cura di Didatticarte) 

Arrivederci al prossimo racconto…

È consentito l'utilizzo dei contenuti previa indicazione della fonte

Ti potrebbe piacere: